Riprese Consiglio Comunale del 28 Aprile 2017

In scena presso il Teatro Comunale di Cercola, venerdì 28 Aprile 2017 alle ore 19.30, si è consumata la consueta pantomima che Noi attivisti, tra i pochissimi sempre presenti!, abitualmente riprendiamo.

L’Ordine del Giorno era il seguente:

  1. Approvazione verbali seduta precedente.
  2. Ricognizione e valorizzazione patrimonio immobiliare dei beni, ai sensi delle L. n. 133/2008 at. 58, anno 2017.
  3. Programma incarichi di consulenza studio e ricerca, per l’anno 2017.
  4. Approvazione Nota di aggiornamento DUP e Bilancio di previsione 2017/2019.
  5. Riconoscimento Debito fuori bilancio ex art. 194 comma 1 lettera A spese competenza legali avv. P. Mautone sentenza Tribunale di Nola n. 534/2016.
  6. Riconoscimento Debito fuori bilancio art. 194 comma 1 lettera A sentenza G. d. P. di S. Anastasia n. 1954/2016.
  7. Riconoscimento Debito fuori bilancio art. 194 comma 1 lettera A sentenza G. d. P. di S. Anastasia n. 2516/2016.
  8. Riconoscimento Debito fuori bilancio art. 194 comma 1 lettera A sentenza G. d. P. di S. Anastasia n. 2311/2016.
  9. Riconoscimento Debito fuori bilancio art. 194 comma 1 lettera A sentenza G. d. P. di S. Anastasia n. 1504/2016.
  10. Riconoscimento Debito fuori bilancio art. 194 comma 1 lettera A sentenza G. d. P. di S. Anastasia n. 3422/2016.

Immediatamente dopo l’inizio del Consiglio Comunale, il Presidente dott. Barone Vincenzo chiama i capigruppo per una comunicazione che, purtroppo, possiamo documentare solo tramite il video e non con l’audio.

A seguito di questa brevissima riunione ha inizio il regolare Consiglio con l’approvazione dei verbali delle sedute precedenti. Il presidente dott. Barone sottolinea, ai Consiglieri presenti, che oggi sarà applicato “alla lettera” il regolamento e sarà intransigente (… chissà perché? Magari lo poteva essere anche con lo Statuto! Visto le continue e  ripetute assenze di alcuni Consiglieri).

Non per gli argomenti all’o.d.g. che sono tutti importantissimi per la città, ma questa volta non abbiamo né la volontà e né la voglia di commentare questo svenevole show! Dove ogni protagonista è stato fedele al proprio ruolo e alla propria parte.

Preferiamo lasciarvi alle immagini e poi ognuno trarrà le proprie conclusioni!.

Buona visione!

Anche stavolta ricordiamo che il servizio di riprese audiovisive che offriamo attraverso il nostro blog ed il nostro canale Youtube è svolto in via temporanea ed assolutamente gratuita (grazie all’impegno dei nostri attivisti) nell’attesa che nel 2017 (ormai siamo nel quarto anno solo di questa amministrazione!) si possa passare dalla registrazione solo audio (presente in aula e che ha sicuramente anch’essa un costo) a quella anche video che porterebbe sicuramente un contributo di trasparenza (promessa e mai attuata!). Ci scusiamo per gli inevitabili rumori di fondo che stiamo provando ad evitare!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.