Riprese Video Consiglio Comunale del 28/01/2014

Buonasera a tutte/i,
riportiamo di seguito le riprese dell’ultimo Consiglio Comunale (convocazione ore 17.30 – inizio ore 18.02 – fine ore 20.14).
Qualcuno dai banchi dell’opposizione ha esordito dicendo che l’orario per la convocazione era scomodo per i consiglieri che hanno un’attività professionale (ma a mio avviso se hanno impegni più seri possono anche dimettersi!) e si dichiarava disponibile a fare i consigli anche di mattina! (aggiungo e perchè non a porte chiuse e magari pure a casa loro???)
Qualche altro consigliere di opposizione faceva notare (saggiamente) che svolgendo i consigli di mattina si sarebbe gravato sulle casse dell’ente in quanto ci sono anche dipendenti a cui poi si sarebbe dovuto corrispondere l’importo dei permessi.
Di contro il Sindaco faceva notare l’aumento di partecipazione dei cittadini forse per la scelta di orario fatta e poi non si può fare sempre notte ai consigli! Su questo punto il Presidente potrebbe intervenire evitando protagonismi e interventi fuori tema, che come vedrete non sono mancati! E’ infatti sotto gli occhi di tutti che per deliberare la divisione del tributo in tre rate ci abbiano messo 2 ore abbondanti più il canonico, abituale, e per noi ancora incomprensibile ritardo (si è cominciato alle 18:02 anche se la convocazione era per le 17.30)
La verità sulla partecipazione tanto corposa dei cittadini, è che gli stessi, toccati nelle tasche si arrabbiano facilmente per cui erano presenti in massa per capire qualcosina in più riguardo alla TARES e alla sua rateizzazione annunciata!
E’ stato bellissimo apprendere che la rateizzazione si sarebbe potuta fare senza convocare un consiglio comunale (che per la cronaca ci costa solo 2.000,00 € circa secondo i ben informati), che i bollettini saranno rispediti con la rateizzazione, che di fronte alla dichiarazione di un consigliere che faceva notare l’ulteriore aggravio dovuto alla rispedizione a tutti ed anche a chi ha già pagato, il Sindaco ha rassicurato che, tanto, la spedizione è costata solo 7.000,00 € di soldi non suoi e dei quali qualcuno dovrebbe rispondere, (anche se da questo documento gli importi sembrano ben altri) e che infine, a dire di qualche consigliere, forse i conteggi risultano anche sbagliati, in particolare per le pertinenze.

Buona visione… e mi raccomando veniteci ai consigli perchè un cittadino informato è un cittadino libero… e potrebbe farsi un’idea di chi votare (o non) la prossima volta!

 

[youtube_sc url=”http://youtu.be/zj6oA3YIz-o”]

 

Ricordiamo che il servizio di riprese audiovisive che offriamo attraverso il nostro blog ed il nostro canale Youtube è svolto in via temporanea ed assolutamente gratuita (grazie all’impegno di tutti i nostri attivisti) nell’attesa che nel 2014 (e si è passato un’altro anno!!!) si possa passare dalla registrazione solo audio (presente in aula e che ha sicuramente anch’essa un costo) a quella anche video.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.