Lavori Pubblici a Cercola…

Buonasera a tutte/i,

sul sito istituzionale del nostro comune (che ricordiamo è raggiungibile da qui) è presente in bella mostra (dal lontano 01/12/2011) questa sezione:

Cliccare sulla foto per ingrandire

Tale sezione ha il merito di dare una sorta diinformazione/controllo sui lavori presenti sul nostro territorio o come meglio recita il firmatario Dirigente UTC: “Detto servizio, riporta i diversi lavori in progetto, appaltati e in fase di esecuzione, si caratterizza come un book fotografico completo delle principali caratteristiche dell’opera, comprendente l’avvio dei lavori, la loro evoluzione nel tempo e il risultato finale.”

Cliccando sul link “Lavori in corso” è possibile entrare nella seguente sezione:

Cliccare sulla foto per ingrandire

cliccando sul link “Lavori in corso” (non ci siamo ripetuti noi…) è possibile entrare nella seguente sezione:

Cliccare sulla foto per ingrandire

cliccando sul link “Via Matteotti rifacimento Marciapiede” si giunge alla seguente pagina:

Cliccare sulla foto per ingrandire

dove leggiamo che: “Ripristinato il marciapiede in via Matteotti. I lavori sono durati 15 giorni per una spesa di Euro Foto e dettagli qui.

Benissimo, direte Voi… A parte il trascurabile dettaglio che non si conosce l’importo dei lavori (che però di certo abbiamo pagato in Euro), scopriamo con immensa sorpresa che i lavori fotografati riguadano proprio un’altra zona, come si nota dalle foto seguenti:

Cliccare sulla foto per ingrandire

Cliccare sulla foto per ingrandire

Cliccare sulla foto per ingrandire

Infatti Via Matteotti a Cercola è la zona adiacente alla Lottizzazione Carafa (qualcuno la conosce anche come via Faraone) mentre il marciapiede oggetto dei lavori appartiene alla zona al confine con Pollena Trocchia di Corso Domenico Riccardi.

In ultimo ci sembra abbastanza strano che dal 01/12/2011 ad oggi sul nostro territorio si siano fatti e fotografati i soli lavori del Bocciodromo (di cui esistono le sole foto e manca anche qui il costo…)  e di Via Matteotti, (Oops, Corso Domenico Riccardi).

Attendiamo come di nostro solito, pazientemente, che qualcuno si degni di spiegare l’accaduto…

Alla prossima

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. Pasquale Fusco ha detto:

    apprezziamo l’impegno ma obiettivamente dopo tutto questo papiello, cosa dovrebbe arrivare al lettore?

  2. Sabry Granato ha detto:

    hanno già mandate le tasse dei rifiuti per recuperare fondi perduti … la cricca è ancora al proprio posto …. e i casalesi e co. stanno sbancando il cimitero ……

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *